Home Cronaca Bari, occhio nero a un ragazzo con sindrome di Down: la madre...

Bari, occhio nero a un ragazzo con sindrome di Down: la madre denuncia presunta aggressione nel centro diurno

La Polizia ha acquisito le immagini di videosorveglianza della struttura

{loadposition debug}

Un ragazzo affetto da sindrome di Down sarebbe stato aggredito da un operatore di un centro diurno del Barese. A denunciare l’accaduto alla Polizia è stata la madre del giovane. Secondo quanto appreso i genitori sarebbero stati chiamati proprio dagli operatori della struttura e invitati ad andare a prendere il figlio. Quest’ultimo, dicono, presentava una contusione all’occhio a causa di una presunta caduta.

Ma la madre crede che l’ecchimosi sia stata provocata da un educatore che, allontanando la sedia al disabile, gli avrebbe fatto sbattere lo zigomo sul tavolo nella caduta. Una volta a terra, per paura, si sarebbe rifugiato sotto lo stesso tavolo e l’operatore del centro, per farlo ucire, lo avrebbe strattonato ulteriormente. 

La vicenda sarà eventualmente confermata dalla Polizia che ha acquisito le immagini di videosorveglianza. 

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo