Home Cronaca Bari, 13 feriti per i botti di fine anno.

Bari, 13 feriti per i botti di fine anno.

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un ragazzo di 16 anni rischia di perdere la mano 

{loadposition debug}
Tredici persone ferite, di cui cinque gravi, a causa dello scoppio di botti e petardi per i festeggiamenti di fine anno.
E’ il bilancio dei festeggiamenti di fine anno nella provincia di Bari.
In prognosi riservata ci sono due 25enni e un 16enne. Quest’ultimo ha riportato ferite agli arti superiori. I medici del Policlinico di Bari stanno valutando la possibilità di amputare la mano. Ricoverato , nel nosocomio barese, anche un 25enne, per lesioni gravi, causate dallo scoppio di artifici pirotecnici.
Sono tre le persone denunciate dagli agenti della questura di Bari che hanno sequestrato 50 chili di botti.
Due feriti gravi anche a Foggia, dove un 14enne di nazionalità romena ha perso due dita della mano destra e di un trentenne, anch’egli romeno, ferito al volto.

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui