Home Cronaca Ruvo, 100 chili di botti illegali nascosti nello sgabuzzino: arrestati padre e...

Ruvo, 100 chili di botti illegali nascosti nello sgabuzzino: arrestati padre e figlio

La maggior parte del materiale esplosivo era di fattura artigianale e non autorizzata

{loadposition debug}

Due persone, padre e figlio, entrambi incensurati, sono stati arrestati per detenzione di materiale esplosivo. I Carabinieri li hanno fermati nella loro abitazione di Ruvo di Puglia, nel barese.

Il materiale esplosivo dei due, rispettivamente di 58 e 27 anni, era custodito in uno sgabuzzino del condominio in cui viveva il padre. Ed è lì che i militari hanno sequestrato ben 100 chili di botti illegali. La maggior parte era di fattura artigianale e non autorizzata. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo