/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Ruvo, 100 chili di botti illegali nascosti nello sgabuzzino: arrestati padre e figlio

Ruvo, 100 chili di botti illegali nascosti nello sgabuzzino: arrestati padre e figlio

La maggior parte del materiale esplosivo era di fattura artigianale e non autorizzata


Due persone, padre e figlio, entrambi incensurati, sono stati arrestati per detenzione di materiale esplosivo. I Carabinieri li hanno fermati nella loro abitazione di Ruvo di Puglia, nel barese.

Il materiale esplosivo dei due, rispettivamente di 58 e 27 anni, era custodito in uno sgabuzzino del condominio in cui viveva il padre. Ed è lì che i militari hanno sequestrato ben 100 chili di botti illegali. La maggior parte era di fattura artigianale e non autorizzata. 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.