/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, frantuma il finestrino di un'auto per rubare la borsa: indagati madre e figlio

Bari, frantuma il finestrino di un'auto per rubare la borsa: indagati madre e figlio

Il furto sul Lungomare Starita, ma le vittime sono riuscite a prendere il numero di targa dell'auto del malvivente

Un uomo e una donna, rispettivamente di 40 e 56 anni, sono stati indagati in stato di libertà perché ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato e simulazione di reato. La Polizia è stata allertata da una famiglia di cittadini albanesi che aveva subìto un furto d'auto sul Lungomare Starita.

Secondo le prime ricostruzioni un uomo a bordo di una vettura, dopo essersi accostato al mezzo con a bordo le vittime è sceso dal veicolo, ha fratumato un finestrino per rubare una borsa contenente denaro, passaporti e i titoli di viaggio. Il malvivente, dopo il colpo portato a termine in pochi istanti si è dato alla fuga.

Le vittime del furto, però, sono riusciti a memorizzare il numero di targa  A seguito di accertamenti sulla targa del veicolo e attraverso la descrizione dettagliata fornita dalla vittima, i poliziotti hanno rintracciato il reo presso la propria abitazione; sua madre, intestataria dell’auto, al fine di fornire un alibi al reo, ha dichiarato che la vettura in questione le era stata rubata da alcuni giorni pur non avendone denunciato il furto.

 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.