Home Cronaca Bari e Bat, report annuale dei Carabinieri dice più denunce per violenza...

Bari e Bat, report annuale dei Carabinieri dice più denunce per violenza sessuale. Molinese: “Arrestate 29 persone”

Sono 26 le persone maggiorenni arrestate dai Carabinieri per il reato di violenza sessuale, più tre minori. A raccontarlo è il comandante provinciale di Bari.

{loadposition debug}

C’è una maggiore propensione alla denuncia in provincia di Bari da parte delle vittime di violenza sessuale: è quanto emerge dall’analisi dei dati sull’attività svolta dai carabinieri del comando provinciale nel 2016, in attesa che vengano resi noti dalla Prefettura quelli interforze.

Sono 26 le persone maggiorenni arrestate dai carabinieri per questo reato e tre i minori, mentre altri sei adulti sono stati denunciati in stato di libertà. A fare la differenza, è stato spiegato in una conferenza stampa, è stato l’impianto normativo, che ha garantito l’inasprimento delle pene, e la garanzia del supporto sociale e psicologico alle vittime.

“Ora si è consapevoli della discrezione e della delicatezza garantita alle donne dagli operatori di polizia – ha sottolineato il colonnello Vincenzo Molinese, comandante provinciale di Bari dei Carabinieri, commentando i dati -. Nessuno potrà cancellare una violenza sessuale nei confronti di una donna, di un uomo o di un minore, ma il fatto stesso che i responsabili vengano assicurati alla giustizia quanto meno limita quella compressione, nella vita sociale, che un tempo aveva chi subiva la violenza, anche sul piano psicologico, perché spesso veniva considerato non tanto una vittima, ma un qualcosa di sporco”.

Per quanto riguarda gli altri reati, nel 2016 i carabinieri hanno arrestato nelle province di Bari e Barletta-Andria-Trani 47 persone con l’accusa di associazione di stampo mafioso, mentre altre 68 sono finite agli arresti per estorsione. Elevate anche le cifre dei furti nelle campagne, legati soprattutto alla campagna olearia. I carabinieri hanno recuperato 150 quintali di olive rubate, eseguendo 18 arresti in flagranza e denunciando 15 persone. Quanto alle rapine, sono state 58 le persone arrestate, alle quali si aggiungono nove minorenni. Per lo stesso reato sono state denunciate 68 persone, di cui otto minorenni. Sono state 45 le persone arrestate per possesso di armi, tre delle quali non ancora maggiorenni. Infine, nell’attività di repressione dello stalking, 25 le persone arrestate e 22 quelle denunciate.

“Ci auguriamo – ha concluso Molinese – che i nostri risultati aumentino la percezione di sicurezza da parte del cittadino, che è lo scopo fondamentale che dobbiamo perseguire, ma alla base del quale ci sono dati concreti che ci consentono di chiudere l’anno positivamente, augurandoci che nel prossimo possiamo incrementarli”.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo