Home Cronaca Casamassima, lavoratori in nero e inosservanza delle norme sulla sicurezza: stangata un’azienda...

Casamassima, lavoratori in nero e inosservanza delle norme sulla sicurezza: stangata un’azienda agricola

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Nella giornata di ieri, a Casamassima, i carabinieri del comando provinciale e del nucleo ispettorato del lavoro hanno proceduto al controllo di un’azienda agricola dedita alla coltivazione della vite. Durante i controlli, quindi, i militari hanno individuato due operai dell’azienda, un 31enne e un 43enne entrambi extracomunitari muniti di permesso di soggiorno, privi di contratto di lavoro e impiegati senza alcun tipo di formazione relativa ai rischi per la salute e sulla sicurezza sul lavoro.

Al titolare dell’azienda, così, sono state contestate sanzioni amministrative per complessivi 9.200 euro e ammende per un totale di 5.200 euro.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui