/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, dalla Grecia con 114mila euro non dichiarati nel bagaglio: “Frutto della mia attività in Bulgaria”

Bari, dalla Grecia con 114mila euro non dichiarati nel bagaglio: “Frutto della mia attività in Bulgaria”

La scoperta è stata fatta da funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza.



I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, nell’ambito delle attività di controllo sui passeggeri, hanno scoperto, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, valuta non dichiarata per un importo di 114mila euro.

Il tentativo di illecita importazione ha riguardato un cittadino italiano, proveniente dalla Grecia, che a seguito del ritrovamento del contante nel suo bagaglio, ha dichiarato che lo stesso era frutto dell’attività imprenditoriale svolta in Bulgaria.

Al trasgressore è stata sequestrata una somma pari a 52mila euro, come disposto dalla normativa vigente.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.