Bari, furti d'auto al Park&Ride. L'appello a Decaro: "Invitare a utilizzare i mezzi significa garantire sicurezza"

Bari, furti d'auto al Park&Ride. L'appello a Decaro: "Invitare a utilizzare i mezzi significa garantire sicurezza"

Il messaggio sulla pagina Facebook del Sindaco. La zona pare sia anche scarsamente illuminata

Dopo le denunce nel tempo di pneumatici bucati, vetri rotti e sfregi alle carrozzerie, ieri un'amara sorpresa per una cittadina del Barese. Dopo aver lasciato la propria auto al Park&Ride di Largo 2 Giugno e aver preso il bus navetta per raggiungere il centro cittadino, al ritorno nel parcheggio non avrebbe più trovato la propria vettura. Questo è quanto testimoniato dalla stessa donna sulla pagina Facebook del sindaco di Bari Antonio Decaro. 

Non è la prima volta che si ha notizia di episodi simili. Questa volta, però, la vittima del furto ha voluto mandare un messaggio diretto al primo cittadino per chiedere maggiori controlli nelle aree di sosta. Soprattutto alla luce del fatto che spesso è proprio il Sindaco a spingere i baresi a utilizzare i mezzi pubblici per spostarsi in città. Ecco il messaggio sulla bacheca di Decaro. "Egregio Sindaco, ieri pomeriggio come sempre ho seguito il suo consiglio ed ho lasciato l'auto nel park&ride di Largo 2 Giugno e ho ultilizzato il bus navetta per andare in centro. Al mio rientro ho scoperto che mi avevano rubato l'auto acquistata solo 5 giorni or sono. Con molta superficialità gli addetti alla vendita dei biglietti ci hanno confermato che i furti si susseguono in modo costante. Il parcheggio è completamente al buio, non ci sono telecamere per la videosorveglianza e sbarre sia all'ingresso che all'uscita".

"È talmente buio - continua lla testimonianza - che stavo per essere investita da un'auto mentre mi illudevo ancora di ritrovare la mia nuova auto. Non crede che visto il ripetersi continuo dei furti è necessario provvedere a forme di protezione? Lei ci sollecita sempre ad utilizzare i mezzi pubblici, ma a quale prezzo!!!! Da parte mia non andrò mai più in quel parcheggio e provvederò ad avvertire di ciò anche gli amici. Invitare i cittadini all'utilizzo dei mezzi pubblici vuol dire anche garantire loro anche un minimo di sicurezza. Ho sempre ritenuto che il park&ride fosse una grande comodità e spesso l'ho utilizzato, ma ora?".

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.