/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, trovati 100 quintali di pezzi di auto rubate a Carbonara: arrestato per ricettazione Michele Ribatti

Bari, trovati 100 quintali di pezzi di auto rubate a Carbonara: arrestato per ricettazione Michele Ribatti

L'uomo è già destinatario dell'avviso orale e del foglio di via obbligatorio

Nei giorni scorsi a Carbonara la Polizia ha arrestato Michele Ribatti, barese di 44 anni, con precedenti di polizia, già destinatario dei provvedimenti dell’avviso orale e foglio di via obbligatorio, ritenuto responsabile di ricettazione. Nell’ambito di specifici controlli mirati a contrastare il fenomeno della ricettazione di parti di ricambio di autoveicoli, è stata effettuata una perquisizione presso alcuni locali che gestiva l'arrestato.

L’uomo, all’arrivo degli agenti, è stato sorpreso mentre caricava parti di veicoli su un autocarro, privo di alcuna autorizzazione commerciale e senza essere in grado di fornire particolari in merito alla provenienza della merce. L’attività ha consentito di rinvenire e sequestrare numerosi ricambi auto di varie marche, parti di motore di veicoli per un peso complessivo di circa 100 quintali.

Sequestrata inoltre una macchina operatrice denominata “Bobcat” sprovvista di targhe e numero di telaio. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.