Home Cronaca Bari, mattinata di furti sulla spiaggia di Pane e Pomodoro: nel mirino...

Bari, mattinata di furti sulla spiaggia di Pane e Pomodoro: nel mirino dei borseggiatori due coppie di turisti

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Gli altoparlanti invitano con un annuncio multilingue a lasciare i propri effetti personali presso l’apposito gabbiotto della Multiservizi. È quanto fatto da una coppia di turisti, che aveva mantenuto con sé, però, un borsone verde con dentro chiavi e due orologi. Pochi minuti di distrazione e il borsone è sparito assieme al suo contenuto: sarà ritrovato poco più tardi in uno dei passaggi che portano al quartiere Japigia. Sono due i furti avvenuti in mattinata a Pane e Pomodoro. Vittime, in entrambi casi, ignari turisti che si sono visti rovinare la permanenza a Bari dal borseggiatore di turno, pronto a cogliere al volo le “occasioni offerte” dal popolare lido cittadino.

Poche ore prima, invece, a farne le spese erano stati degli altri turisti che si erano trattenuti per la notte in spiaggia. Al risveglio la brutta sorpresa, in un momento peraltro in cui gli agenti della Polizia Locale non avevamo ancora preso servizio. I frequentatori abituali della spiaggia chiedono più controlli, magari anche in borghese, la presenza delle due agenti in bicicletta della Polizia Locale è un buon deterrente ma insufficiente per arginare il problema.

Per ora, dunque, resta come sola soluzione quella di non lasciare oggetti incustoditi in spiaggia. Il servizio di custodia è efficiente e gratuito. Gli operatori della Multiservizi provvederanno a tenere nei propri armadietti borse, portafogli e telefoni.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui