Home Cronaca Bari, siringa in spiaggia a Torre Quetta: l’ago trapassa l’infradito e punge...

Bari, siringa in spiaggia a Torre Quetta: l’ago trapassa l’infradito e punge donna di 50 anni

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Prima la bimba di 6 anni punta dall’ago di una siringa a Torre a Mare, poi l’allarme lanciato per una serie di siringhe ritrovate sulla spiaggia del nuovo waterfront di San Girolamo e adesso una donna di 50 anni ferita sui ciottoli di Torre Quetta. Il mese di luglio ha portato in dote ai baresi l’incubo delle siringhe potenzialmente infette abbandonate sui tratti di costa più frequentati dai bagnanti e l’ultimo episodio, in ordine di tempo, è accaduto venerdì pomeriggio proprio sulla spiaggia che, forse più di Pane e Pomodoro, è l’attuale simbolo del mare made in Bari.

La siringa, anche questa volta come nel caso della bimba a Torre a Mare, ha trapassato l’infradito della donna che, dopo l’accaduto, ha raggiunto il Pronto Soccorso del Policlinico, dove è stata sottoposta agli accertamenti del caso presso il reparto di Malattie Infettive.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui