/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, a lezione di borseggio nei negozi del centro con “la maestra”: beccata minorenne bosniaca

Bari, a lezione di borseggio nei negozi del centro con “la maestra”: beccata minorenne bosniaca

La ragazzina è stata identificata da un commerciante come la complice di una donna che aveva sottratto una borsa all'interno del suo negozio. Indagato anche il padre.



Sabato sera, in zona Libertà, agenti di Polizia hanno indagato in stato di libertà, per ricettazione, una minorenne e suo padre, entrambi di nazionalità bosniaca. La minore è stata infatti riconosciuta da una commerciante come la complice di una donna che, la scorsa settimana, all’interno del suo negozio, aveva sottratto una borsa contenente documenti personali, la somma di euro 150 euro in contanti ed un bancomat con cui successivamente è stato effettuato un prelievo di 600 euro.

A seguito di perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione dei due indagati è stata parzialmente rinvenuta la refurtiva successivamente restituita alla legittima proprietaria.

Nell’ambito degli intensificati servizi di controllo del territorio effettuati in occasione delle festività natalizie, in questo week-end sono state sottoposte ad identificazione 160 persone, di cui 109 pregiudicati e 22 cittadini extracomunitari. Sono stati inoltre controllati 84 veicoli, tre dei quali sono risultati provento di furto.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.