Home Cronaca Paga di 1.50 euro all’ora, turni da 12 ore al giorno e...

Paga di 1.50 euro all’ora, turni da 12 ore al giorno e niente riposo settimanale: due imprenditori arrestati a Gioia

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Due imprenditori di Gioia del Colle di 73 e 43 anni, proprietari di un’azienda a conduzione familiare dedita all’allevamento di bovini e alla commercializzazione di prodotti agricoli, sono stati arrestati dai carabinieri per il reato di sfruttamento del lavoro e violazioni della normativa sulla tutela della sicurezza e salute dei lavoratori, nonché per l’impiego di manodopera in nero e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Dai controlli effettuati dai militari all’interno dell’azienda, infatti, sono emerse le condizioni di estremo sfruttamento cui erano costretti in particolare due operai: un gambiano di 26 anni e un indiano di 30 anni. I due lavoravano dalle 10 alle 12 ore al giorno, al costo di 1.50 euro circa all’ora, in violazione dei contratti nazionali che prevedono, per le stesse mansioni, una paga di 9 euro circa. Per loro non era previsto alcun riposo settimanale e uno dei due non riposava addirittura da 4 mesi. Non avevano avuto la minima formazione sui rischi per la salute e sicurezza ai quali si espone il lavoratore per simili mansioni: ovviamente, non erano stati sottoposti nemmeno alla prescritta visita medica, finalizzata ad accertare le condizioni di salute in relazione all’incarico.

Ad accentuare la loro condizione di sfruttamento, stando a quanto accertato dai carabinieri, anche la loro situazione alloggiativa: entrambi vivevano in un locale ricavato in una stalla, alla presenza degli animali, all’interno del quale dormivano e si cambiavano, mentre per i servizi igienici era stata allestita una camera limitrofa a una stanza utilizzata per la mungitura.

Per i due titolari dell’azienda, così, sono scattati gli arresti domiciliari. La loro attività, inoltre, è stata sospesa e a loro sono state comminate anche sanzioni amministrative e pecuniarie superiori ai 100mila euro.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui