/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, fugge dopo aver fatto cadere un motociclista in corso Cavour. Il post del ferito: "Sei un gran signore"

Bari, fugge dopo aver fatto cadere un motociclista in corso Cavour. Il post del ferito: "Sei un gran signore"

Una brutta avventura. Ma ad Alessio è andata fin troppo bene. Meglio ancora al guidatore scappato dopo aver causato l'incidente

"È bellissimo poterlo raccontare". Sì, perché nonostante i dolori, le escoriazioni sul corpo, una gamba malconcia, lo spavento e la rabbia per una moto ammaccata, quando torni a casa sulle tue gambe dopo una brutta caduta ti rendi conto che effettivamente poteva andare molto peggio. Tutte sensazioni fisiche e psicologiche acuite dal fatto che chi ha causato l'incidente non si è neanche fermato per sincerarsi delle tue condizioni.

Anzi, è scappato via, così come ci testimonia Alessio. "Stavo percorrendo corso Cavour quando a un certo punto un'auto mi ha tagliato la strada con una manovra improvvisa. Sono scivolato sull'asfalto per alcuni metri mentre vedevo quella macchina allontanarsi da me". Già, sarebbe fuggito, esattamente come è capitato a tanti altri sfortunati in tanti altri singoli episodi. Segno che i delinquenti, in questa città, non sono poi così pochi. E se si considera che alle spalle di Alessio sopraggiungevano una serie di auto in corsa e che la sua caduta si è arrestata al centro di un incrocio, oggi possiamo parlarne davvero con il sorriso sulle labbra. Evidentemente a volte la fortuna bacia anche gli youtuber.

Alessio, infatti, è videomaker dell'Uniba. Le sue clip su Youtube e su Facebook sono conosciutissime nell'ambiente universitario, e non solo. A soccorrerlo sono stati i passanti, peccato solo che nessuno abbia avuto il tempo di memorizzare la targa dell'automobilista. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Municipale, "squisita e deliziosa", così come l'ha definita Alessio ringraziando gli agenti. E alla fine, come è solito fare, ha preferito commentare il brutto episiodio "ringraziando" chi lo ha buttato per terra, abbandonandolo sull'asfalto. "Sei un gran signore" si legge sul post che Alessio ha scritto su Facebook. "Dopo avermi tagliato la strada facendomi strisciare per sei metri sull'asfalto col motore addosso, te ne sei andato allegramente lasciandomi per terra".

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.