Home Cronaca “Vi ammazzo tutti”, a torso nudo e con un casco in testa...

“Vi ammazzo tutti”, a torso nudo e con un casco in testa minaccia passanti sul lungomare IX maggio: intervengono i Carabinieri

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

L’episodio è accaduto intorno alle 19.45. La situazione è stata riportata alla normalità dal tempestivo intervento dei militari.

{loadposition debug}

Un uomo, senza maglietta e con un casco in testa, ha creato il panico per diversi minuti a Bari, quartiere San Girolamo, sul lungomare IX maggio all’altezza del bar “Rosa dei Venti”. L’uomo inveiva contro i passanti urlando loro “Vi ammazzo tutti” e assicurando di avere con sé un grosso coltello.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno subito bloccato l’uomo. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il 49enne fermato dai militari sarebbe il proprietario di un negozio di riparazioni barche. L’uomo ha raccontato di essere stato picchiato da tre persone che pochi minuti prima del suo catapultarsi in strada avrebbero fatto irruzione nella bottega di cui è proprietario: la maglia si sarebbe tolta durante la colluttazione ed il casco sarebbe stato indossato dall’uomo per parare parte dei colpi.

Sulk’episodio indagano i Carabinieri della stazione San Paolo.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui