Home Cronaca Col cellulare alla guida e senza patente, scappa dalla Polizia Locale e...

Col cellulare alla guida e senza patente, scappa dalla Polizia Locale e si schianta in via Re David: arrestato 25enne

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Gli era stato intimato l’alt da una pattuglia della Polizia Locale mentre faceva uso del cellulare alla guida ma anziché fermarsi ha dato vita a un inseguimento seminando il panico per le vie del quartiere. È successo questa mattina, intorno alle ore 10, nella zona di via Re David dove gli agenti del comandante Palumbo, non senza difficoltà, hanno fermato e messo in manette un cittadino extracomunitario. Il ragazzo, inizialmente identificato come 22enne di nazionalità libica, è un 25enne marocchino irregolare sul territorio nazionale e con obbligo di dimora a Gioia del Colle. Il giovane, quindi, dovrà rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale ma anche di guida senza patente, perché mai conseguita, del rifiuto di sottoporsi a esame alcolemico e uso eventuale di sostanze stupefacenti, del fatto di aver fornito generalità false e dell’inosservanza delle misure di prevenzione a lui imposte dall’Autorità Giudiziaria.

Il ragazzo, che nel vano tentativo di fuga con la sua vettura ha causato danni a due veicoli in sosta, durante l’inseguimento ha speronato anche un motore guidato da un’agente della Polizia Locale: la donna, per fortuna, ha riportato solo ferite lievi.

Portato al Comando, quindi, il 22enne si è visto verbalizzare tutte le violazioni al codice della strada commesse ed è stato arrestato. All’interno del veicolo che guidava sono state rinvenute e sequestrate alcune dosi di cannabis. Il ragazzo, nella mattinata di domani, sarà sottoposto a giudizio per direttissima.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui