Home Cronaca Bari, 18enne in bici investita da un’auto: alle 20.00 fiaccolata per ricordare...

Bari, 18enne in bici investita da un’auto: alle 20.00 fiaccolata per ricordare Giorgia Soriano

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Una fiaccolata per ricordare Giorgia Soriano, la 18enne morta a seguito di in un incidente stradale avvenuto a Santo Spirito, giovedì scorso. Appuntamento, alle 20, in via Speranza, la stessa strada in cui la giovane donna è stata investita mentre rientrava a casa, in sella alla sua bicicletta. Giorgia è stata tamponata da un’auto. La conducente, una vicina di casa che ha prestato subito i soccorsi.

Le condizioni della 18enne sono apparse subito gravi. E deceduta due giorni dopo in ospedale, nel reparto di rianimazione. La tragedia ha riacceso i riflettori sulla questione sicurezza, in particolare in quel tratto di strada, a Santo Spirito, considerata molto pericolosa, dove le auto sfrecciano ad alta velocità. Il Comune recentemente ha fatto installare dei cartelli luminosi per invitare gli automobilisti a rallentare.

Sulla pagina Facebook del sindaco Decaro, l’appello di una donna residente nel quartiere: “Da mamma di un ragazzo che ogni giorno percorre in bici quel tratto di strada chiedo di provvedere con bande rumorose o dossi che facciano rallentare le auto, abituate a sfrecciare”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui