Home Cronaca Turi, 20 braccianti intossicati nelle vigne: ricoverati dopo inalazione fitofarmaci sotto i...

Turi, 20 braccianti intossicati nelle vigne: ricoverati dopo inalazione fitofarmaci sotto i tendoni

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Una ventina di braccianti agricoli sono stati ricoverati in prognosi riservata dopo aver inalato dei prodotti chimici, mentre lavoravano sotto i tendoni nelle campagne di Turi. Secondo quanto appreso i sintomi avvertiti all’arrivo della “nuvola” di fitofarmaci, usati proprio in agricoltura, sarebbero stati tosse, forte nausea, crampi addominali e bruciori gastrici.

Immediatamente allertati i soccorsi, sul posto sono intervenute diverse ambulanze accorse dai paesi limitrofi, che hanno trasportato in ospedale i venti braccianti, per la maggioranza donne, nei vari ospedali di Acquaviva, Monopoli, Putignano e alla Mater Dei di Bari. Tutti sono stati ricoverati in codice giallo. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri che dovranno fare luce su quanto accaduto.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui