Home Cronaca Andria, 82 fuochi pirotecnici in un casolare abbandonato: indagano i Carabinieri

Andria, 82 fuochi pirotecnici in un casolare abbandonato: indagano i Carabinieri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Continuano i controlli sul territorio del comune di Andria con particolare attenzione ai casolari abbandonati in campagna. I Carabinieri, assieme ai Cacciatori di Puglia e alle unità cinofile, hanno scoperto all’interno di una struttura in disuso in contrada Pozzelle delle Murge, una serie di fuochi pirotecnici illegali. Nello specifico, sono stati trovati 82 “pezzi” esplosivi appartenenti alla categoria ‘F4’, per i quali è assolutamente vietata la compravendita senza un’apposita licenza, e 60 cartucce calibro 12.

Immediato il sequestro e le successive indagini dei militari che dovranno risalire ai possessori di tutto il materiale, il cui uso era probabilmente destinato a qualche attentato dinamitardo. Nella zona in questione, infatti, non si esclude si possa trovare il rifugio di qualche latitante del territorio.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui