Home Apertura Bari, tentata estorsione in piazza Umberto: fermano conoscente e lo portano al...

Bari, tentata estorsione in piazza Umberto: fermano conoscente e lo portano al bancomat con la forza. Arrestati

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Lo hanno fermato nei pressi di piazza Umberto e lo hanno obbligato a prelevare del denaro dallo sportello bancomat con il pretesto di saldare un debito insoluto ma a quanto pare inesistente. La vittima è un pregiudicato 22enne nato in Ucraina ma residente a Bari, mentre a finire in manette sono stati due baresi: un incensurato di 33 anni e un pregiudicato di 42 anni.

I fatti sono accaduti sabato pomeriggio ed i due sono stati tratti in arresto e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari per il reato di tentata estorsione aggravata, in concorso. Il 33enne è stato trovato in possesso di un coltello e quindi è anche accusato di porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere. Una terza persona, che ha rivestito un ruolo marginale nella vicenda, è stata denunciata in stato di libertà.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui