/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, topo morto nell'aiuola in via Putignani: i giorni passano ma la carcassa è ancora lì

Bari, topo morto nell'aiuola in via Putignani: i giorni passano ma la carcassa è ancora lì

Dal giorno della segnalazione non è cambiato nulla, ad eccezione dello stato di decomposizione del roditore

Sono passati cinque giorni da quando una cittadina barese ha scoperto un topo morto in un'aiuola di via Putignani, a Bari. Dopo aver postato la foto sulla pagina Facebook del sindaco Decaro abbiamo raccolto la testimonianza, nella speranza che qualcuno si premurasse di raccogliere quella carcassa. Ma da allora non è cambiato nulla. Ciò che avanza è solo lo stato di decomposizione dell'animale.

Il roditore, stecchito, è ancora nello stesso punto. Di fronte a una scuola elementare, come abbiamo già detto, lì dove giocano bambini e in una zona residenziale. Aumenta anche il rischio che i cani possano addentare quel corpo che, a quanto pare, è destinato a marcire nell'aiuola. Tra sigarette lasciate per terra, cartacce e qualsiasi altro genere di rifiuti. Un'altra cittadina scrive: "Il famoso topo morto è ancora lì, ignorato da chi viene a far finta di spazzare il marciapiede".

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.