/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Altamura, sfondavano vetrine dei negozi per rubare l'incasso: presi due esperti ladri minorenni

Altamura, sfondavano vetrine dei negozi per rubare l'incasso: presi due esperti ladri minorenni

Tutti i colpi venivano portati a termine di notte. Portavano via i pochi soldi lasciati nei registratori di cassa 

Sfondavano le vetrine degli esercizi commerciali per portare via i registratori di cassa. I colpi portati a termine, svariati nel corso degli ultimi mesi, avvenivano sempre di notte. Ma i Carabinieri, dopo una lunga attività d'indagine, hanno finalmente messo fine alla serie di furti arrestato un 17enne del luogo. 

Il ragazzino, conosciuto alle forze dell'ordine per precedenti specifici, è ritenuto un vero e proprio professionista di questo genere di reati. I militari sono riusciti a bloccarlo dopo il furto in un bar del centro storico. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza e all'opera di comparazione delle caratteristiche somatiche e dell'abbigliamento, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari ha ottenuto dall’Ufficio del GIP, su richiesta dei Carabinieri della Compagnia di Altamura, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare del collocamento in comunità del 17enne, che è ora indagato per il reato di furto aggravato in concorso.

Nella stessa vicenda infatti risulta identificato anche un complice più giovane del ragazzo, un sedicenne anche lui residente ad Altamura, che già si trovava sottoposto a un altro provvedimento cautelare di collocazione in una comunità per minorenni disagiati, eseguito appena qualche giorno addietro dagli stessi Carabinieri e per motivi analoghi.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.