/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Palo del Colle, casolare abbandonato trasformato in fabbrica della droga: arrestati due pregiudicati

Palo del Colle, casolare abbandonato trasformato in fabbrica della droga: arrestati due pregiudicati

I due trentenni confezionavano eroina in contrada Ciccorosella. Beccati sul fatto, sono stati poi sottoposti agli arresti domiciliari.



I Carabinieri di Palo del Colle hanno arrestato due pregiudicati del luogo, entrambi trentenni, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, insospettiti da uno strano movimento nei pressi di un casolare di campagna abbandonato, in località Ciccorosella, da parte di due pregiudicati dediti allo spaccio di droghe, dopo aver eseguito un lungo ed accurato servizio di osservazione, hanno deciso di fare irruzione nel manufatto, ormai fatiscente, e i sospetti si sono tramutati in prove concrete.

I due pregiudicati sono stati, infatti, colti in flagranza, mentre confezionavano diverse dosi di eroina, pronte ad essere immesse nel mercato locale. Sul tavolo sono state trovate decine di dosi di sostanza stupefacente, per complessivi 48 grammi di eroina pura, un bilancino di precisione, buste in cellophane, forbici, nastro adesivo, insomma il kit completo per il confezionamento della droga. I due, colti di sorpresa, hanno tentato una timida reazione cercando di fuggire, ma alla vista dei Carabinieri in divisa che avevano circondato la casa, non hanno potuto fare altro che consegnarsi, ammettendo le loro responsabilità.

Per i due trentenni è scattato l’arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.