Home Cronaca Mola, in casa nascondeva droga e una pistola giocattolo modificata: nei guai...

Mola, in casa nascondeva droga e una pistola giocattolo modificata: nei guai studente universitario 19enne

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

I carabinieri di Mola di Bari hanno arrestato uno studente universitario di 19 anni, incensurato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di pistola giocattolo modificata con relativo munizionamento.

I militari, arrivati al ragazzo perché insospettiti dal continuo via vai di persone dal suo appartamento, hanno trovato all’interno dello stesso due piante di marijuana in coltivazione, due panetti di hashish, varie dosi pronte per la vendita dal peso complessivo di 165 grammi, due bilancini elettronici di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga. In più, la somma contante di 1.600 euro e una pistola a salve calibro 8 modificata, priva di tappo rosso e con 17 cartucce dello stesso calibro dell’arma.

Al termine della perquisizione, quindi, il giovane è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui