Home Cronaca Bari, colpi d’ascia contro il parcheggiatore abusivo dell’Ipercoop: arrestata coppia di nigeriani

Bari, colpi d’ascia contro il parcheggiatore abusivo dell’Ipercoop: arrestata coppia di nigeriani

Ai due non andava giù il fatto che un 31enne del Gambia “lavorasse” all’interno del centro commerciale. Volevano ammazzarlo.

{loadposition debug}

Momenti di terrore ieri pomeriggio nel parcheggio dell’Ipercoop di viale Pasteur, a Bari. Una coppia di nigeriani, 33 anni lui e 29 lei, ha fatto irruzione nell’area di sosta aggredendo, con l’intento di ucciderlo, un 31enne del Gambia colpevole di “lavorare” al loro posto come parcheggiatore abusivo all’interno del centro commerciale.

I due sono corsi verso l’altro brandendo con violenza un’ascia allo scopo di fracassargli la testa. La vittima però è riuscita ad evitare i colpi, disarmando uno dei due aggressori e ingaggiando una violenta colluttazione. Uno dei due nigeriani è così finito in ospedale con 20 giorni di prognosi per ferite riportate alla testa e alla spalla.

La coppia è stata arrestata dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo