Home Cronaca Bari, donna morta al Di Venere dopo l’intervento: cinque medici indagati

Bari, donna morta al Di Venere dopo l’intervento: cinque medici indagati

La donna è deceduta lo scorso 18 novembre e stando alla denuncia dei parenti la morte sarebbe dovuta a problemi respiratori collegati ad un intervento.

{loadposition debug}

La Procura della Repubblica di Bari ha iscritto nel registro degli indagati cinque medici, tra chirurghi e anestesisti, per la morte della donna 59enne deceduta lo scorso 18 novembre nell’ospedale Di Venere di Carbonara.

Stando alla denuncia dei parenti della vittima, la donna era stato sottoposta il giorno precedente a un intervento chirurgico di asportazione di un tumore all’intestino. Ad alcune ore dall’operazione la donna ha avvertito problemi respiratori che l’avrebbero portata al decesso.

Il pm Bruna Manganelli ha conferito l’incarico per l’autopsia, che sarà eseguita domani nel Policlinico di Bari, al medico legale Alessandro Dell’Erba, alla dottoressa Angela Pezzolla, esperta in chirurgia laparoscopica, e al radiologo Giandomenico Stellacci.

L’autopsia dovrà accertare le cause del decesso e se le complicanze respiratorie siano collegate all’intervento chirurgico.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo