Home Cronaca A14, controlli al casello Bari Nord. Niente dichiarazione di provenienza: sequestrati 750...

A14, controlli al casello Bari Nord. Niente dichiarazione di provenienza: sequestrati 750 chili di pesce

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Triglie, naselli, cicale, astici, seppie, coccioli ed ostriche per un peso totale di 750 chili. Questo il carico di pesce sequestrato e sottoposto a confisca obbligatoria nelle scorse ore dalla Polizia Stradale durante un controllo effettuato sull’autostrada A14 nei pressi del casello di Bari Nord.

Il pesce era trasportato all’interno di un autocarro isotermico ma il carico è risultato essere privo di idonea documentazione e dichiarazione di provenienza. I prodotti sequestrati, del valore complessivo di circa 7mila euro, dopo il parere favorevole espresso da un medico veterinario della ASL, sono stati donati ad alcuni enti caritatevoli operanti sul territorio.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui