Home Cronaca Bari, bimbo di 18 mesi mangia panetto di hashish: ricoverato d’urgenza all’Ospedaletto

Bari, bimbo di 18 mesi mangia panetto di hashish: ricoverato d’urgenza all’Ospedaletto

Il piccolo ha smaltito per fortuna la sostanza stupefacente ma è ancora ricoverato in Rianimazione.

{loadposition debug}

Un bimbo di un anno e mezzo è ricoverato all’ospedale Giovanni XXIII di Bari dopo aver mangiato un panetto di hashish. Secondo quanto scritto nell’articolo pubblicato dal Quotidiano Italiano, sarebbero stati gli stessi genitori, entrambi 30enni, a confermare l’accaduto dopo aver portato il figlio nel Pronto soccorso di un ospedale del barese. 

Il piccolo, ricoverato al momento nel reparto di Rianimazione, non sarebbe in pericolo di vita. Secondo quanto appreso, avrebbe smaltito attraverso le cure dei sanitari la sostanza stupefacente. Resterà comunque sotto osservazione per le prossime ore.

La vicenda, della quale sono stati già informati i Carabinieri, risale a qualche giorno fa, quando il bambino è arrivato nella struttura sanitaria con tutti i sintomi di chi fa abuso di stupefacenti, prima di essere trasferito a Bari. Non si sa la droga sia stata ingerita mentre era in casa. Il panetto di droga potrebbe essere stato lasciato incustodito. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo