/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, vivevano nelle stalle dei cavalli del boss Parisi: sgomberato campo Rom di via Oberdan

Bari, vivevano nelle stalle dei cavalli del boss Parisi: sgomberato campo Rom di via Oberdan

Numerose pattuglie della Polizia Municipale sul posto dopo l'esposto di un privato, titolare del terreno

Erano state trasformate in un campo Rom abusivo. Sono le stalle che usava il boss di Japigia Savinuccio Parisi per custodire i suoi cavalli, in una struttura di via Oberdan. 

Nella giornata odierna la Polizia Municipale ha sgomberato il campo. Secondo quanto appreso, la comunità viveva in condizioni igienico sanitarie terribili. All'interno, oltre i cinque cittadini di etnia Rom, anche bulgari e due italiani, oltre a quattro bambini. 

I terreni, a quanto pare, appartengono a un privato. Quest'ultimo avrebbe fatto un esposto scritto per lo sgombero della zona che è avvenuto questa mattina grazie all'ausilio di numerose pattuglie dei Vigili Urbani. Un uomo di nazionalità rumena è stato anche denuniciato per ricettazione. All'interno della zona da lui occupata è stata infatti trovata una moto risultata rubata a Bari nel 2012.

Successivamente allo sgombero sono iniziati i lavori di bonifica dell'intera area. 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.