Home Cronaca Bari, uomo investito in viale Unità d’Italia: presto raccolta firme per installare...

Bari, uomo investito in viale Unità d’Italia: presto raccolta firme per installare tutor

Foto Francesco Cammisa
Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un uomo è stato investito in mattinata mentre attraversava sulle strisce pedonali in viale Unità d’Italia. Si tratta dell’ennesimo incidente avvenuto in quel punto, a duecento metri circa dall’incrocio con l’estramurale Capruzzi. Lo scorso agosto una donna di 52 anni è morta dopo essere stata sbalzata da un’auto in corsa sulle stesse strisce attraversate oggi dall’uomo, che a quanto pare non sarebbe rimasto gravemente ferito.

Dopo quell’incidente, la Polizia Locale ha aumentato i controlli, predisponendo un posto di blocco con telelaser all’altezza di largo Ciaia, ma resta il problema dell’alta velocità su quel tratto di strada. Secondo quanto appreso, i commercianti e i residenti della zona, stanchi del pericolo quotidiano che corrono nell’attraversare la strada, a giorni faranno partire una raccolta firme per chiedere l’installazione di sensori di velocità e di un’illuminazione adeguata.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui