Bari, cartoline dell'orrore da San Pio: il degrado di un mercato mai nato

Bari, cartoline dell'orrore da San Pio: il degrado di un mercato mai nato

 La struttura è stata inaugurata nel 1988 ma mai realmente utilizzata. 



Quintali di rifiuti, materiale infiammabile, travi che sembrano dover cedere da un momento all'altro. Benvenuti nel mercato coperto di San pio, o meglio, benvenuti nella struttura inaugurata nel 1988 che il mercato, alla fine, non lo ha mai ospitato. In compenso, bambini e ragazzi, incuranti dei mille pericoli, ci trascorrono pomeriggi interi. Degrado, invece di un luogo sicuro. E non finisce qui.

Due cani, un pastore tedesco e un Pitbull, vivono, letteralmente segregati, in due box. È un miracolo che siano sopravvissuti all'incendio appiccato due settimane fa. La denuncia, l'ennesima, arriva da Pasquale Sasanelli, consigliere del quinto municipio, che già dalla sua inaugurazione si è battuto perché San pio avesse una struttura dignitosa. Invece, ecco la solita cattedrale nel deserto.

Con noi questa mattina anche il consigliere comunale di area popolare Michele picaro che, stanco delle solite segnalazioni cadute nel vuoto, già pensa di percorrere altre vie.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.