Home Cronaca Triggiano, rapina alla macelleria Catalano: pistola puntata contro la testa del titolare...

Triggiano, rapina alla macelleria Catalano: pistola puntata contro la testa del titolare e via col bottino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In due, incappucciati e armati di pistole, hanno fatto irruzione all’interno del locale, hanno minacciato il titolare dell’attività, si sono fatti consegnare l’incasso e sono scappati via senza lasciare traccia. È successo nella notte tra sabato e domenica, 45 minuti dopo la mezzanotte, a Triggiano e nel mirino dei malviventi è finita la macelleria Catalano: nota braceria in via Kennedy, nei pressi del campo sportivo.

I malviventi, stando a quanto appreso, hanno puntato una delle due pistole alla testa del titolare, agitando l’altra arma anche verso una delle tavolate più vicine all’ingresso. Una volta guadagnato il bottino, poi, i due si sarebbero allontanati a piedi imboccando la prima stradina utile all’esterno del locale: dall’altra parte della via, con ogni probabilità, un terzo complice in auto ha garantito loro la fuga.

Sul posto, allertati dal proprietario della braceria, sono prontamente giunte quattro pattuglie dei carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e avviato le indagini per risalire all’identità dei due rapinatori.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui