Home Cronaca Bari, beccato dalla Municipale a scaricare rifiuti speciali nelle campagne di via...

Bari, beccato dalla Municipale a scaricare rifiuti speciali nelle campagne di via Caldarola: multa da 3600 euro

L’assessore all’ambiente Pietro Petruzzelli annuncia indagini per risalire anche alla ditta che ha incaricato l’uomo di smaltire gli scarti.

{loadposition debug}

Beccato dalla Polizia Municipale a gettare nella campagne limitrofe a via Caldarola, verso via San Giorgio, materiali edili di risulta è stato bloccato e multato per un importo totale di 3600 euro. L’operazione è stata resa possibile grazie alla puntuale attività di indagine e una serie di appostamenti nella zona fatti proprio dalla polizia locale.

All’uomo, con precedenti penali e privo di qualsiasi autorizzazione, sono stati contestate una serie di violazioni al disposto del Testo Unico Ambientale D.lgs.152/2006 per un importo di 600 euro per abbandono su area pubblica di rifiuti speciali non pericolosi e 3000 euro per il trasporto degli stessi senza Formulario di identificazione dei rifiuti. Inoltre il motocarro è stato sottoposto a sequestro in quanto privo di copertura assicurativa e revisione periodica obbligatoria, mentre all’uomo è stata ritirata la patente perché scaduta. I rifiuti consistono in circa 400 kg di prodotti vari – prevalentemente residui da attività di demolizione.

“La nostra attenzione sul fronte dei reati ambientali e degli illeciti in tema di rifiuti resta alta – dichiara Pietro Petruzzelli – grazie all’impegno quotidiano dei nostri agenti di Polizia giudiziaria, che sento di dover ringraziare a nome dell’amministrazione comunale. Oltre al sequestro del mezzo e alle multe pecuniarie elevate all’uomo colto in flagrante, adesso sono in corso ulteriori indagini per individuare e sanzionare la ditta responsabile delle lavorazioni edili che si è rivolta ad un soggetto privo di qualsiasi autorizzazione per il conferimento dei rifiuti speciali”.

[bt_slider uid=”1478359783-581dfae7e8b96″ target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/IMG-20161104-WA0014.jpg” title=”IMG-20161104-WA0014.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/IMG-20161104-WA0007.jpg” title=”IMG-20161104-WA0007.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/IMG-20161104-WA0010(1).jpg” title=”IMG-20161104-WA0010(1).jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/IMG-20161104-WA0006.jpg” title=”IMG-20161104-WA0006.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo