/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, beccato dalla Municipale a scaricare rifiuti speciali nelle campagne di via Caldarola: multa da 3600 euro

Bari, beccato dalla Municipale a scaricare rifiuti speciali nelle campagne di via Caldarola: multa da 3600 euro

L'assessore all'ambiente Pietro Petruzzelli annuncia indagini per risalire anche alla ditta che ha incaricato l'uomo di smaltire gli scarti.



Beccato dalla Polizia Municipale a gettare nella campagne limitrofe a via Caldarola, verso via San Giorgio, materiali edili di risulta è stato bloccato e multato per un importo totale di 3600 euro. L'operazione è stata resa possibile grazie alla puntuale attività di indagine e una serie di appostamenti nella zona fatti proprio dalla polizia locale.

All’uomo, con precedenti penali e privo di qualsiasi autorizzazione, sono stati contestate una serie di violazioni al disposto del Testo Unico Ambientale D.lgs.152/2006 per un importo di 600 euro per abbandono su area pubblica di rifiuti speciali non pericolosi e 3000 euro per il trasporto degli stessi senza Formulario di identificazione dei rifiuti. Inoltre il motocarro è stato sottoposto a sequestro in quanto privo di copertura assicurativa e revisione periodica obbligatoria, mentre all’uomo è stata ritirata la patente perché scaduta. I rifiuti consistono in circa 400 kg di prodotti vari - prevalentemente residui da attività di demolizione.

“La nostra attenzione sul fronte dei reati ambientali e degli illeciti in tema di rifiuti resta alta – dichiara Pietro Petruzzelli - grazie all’impegno quotidiano dei nostri agenti di Polizia giudiziaria, che sento di dover ringraziare a nome dell’amministrazione comunale. Oltre al sequestro del mezzo e alle multe pecuniarie elevate all’uomo colto in flagrante, adesso sono in corso ulteriori indagini per individuare e sanzionare la ditta responsabile delle lavorazioni edili che si è rivolta ad un soggetto privo di qualsiasi autorizzazione per il conferimento dei rifiuti speciali”.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.