/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, incendiati rifiuti a Carbonara. La denuncia su Facebook: "Presto una bonifica al Municipio IV"

Bari, incendiati rifiuti a Carbonara. La denuncia su Facebook: "Presto una bonifica al Municipio IV"

Alberto Andriulo pubblica le foto dei Vigili del Fuoco al lavoro per spegnere l'incendio. 

Rifiuti abbandonati e dati alle fiamme. La denuncia, l'ennesima a quanto pare, arriva dal consigliere del  Municipio IV, Alberto Andriulo, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato le immagini scattate in via Santa Maria VI Salvi, a Carbonara. Le foto parlano chiaro. Una situazione di degrado dovuta all'inciviltà di molti cittadini. Tra le sterpaglie, vicino ai muretti a secco, si trova di tutto. Dai classici materassi a plastica di ogni genere, passando per interi divani e mobili fino ad arrivare agli immancabili sanitari. 

"Anche questa mattina - scrive Andriulo - un altro incendio di rifiuti di vario genere è stato appiccato e grazie alla segnalazione di una cittadina ho avuto modo di chiamare i Vigili del Fuoco che sono prontamente intervenuti. Per l'ennesima volta mi rendo conto che si è in pochi a conoscere cosa vuol dire respirare i prodotti della combustione di questi materiali che possono provocare l'insorgere di malattie tumorali. Da ottobre 2014 mi occupo pienamente all'interno dell'amministrazione del 4° Municipio di questa problematica che ha portato il 26 maggio scorso al primo tavolo tecnico per il contrasto al fenomeno dell'abbandono dei rifiuti e al loro incendio. Da allora, nonostante le varie richieste al sindaco Decaro e all'assessore Pietro Petruzzelli nulla si è mosso. Prima c'era una cara amica che ci supportava, Maria Maugeri, ora non c'è più, e tanti non mostrano ad oggi alcuna sensibilità per mettere fine a questo scempio e dare seguito seriamente alle bonifiche necessarie. Ho bisogno di aiuto, il problema è di tutti noi del 4° Municipio e non solo".

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.