Home Cronaca Bari, traffico internazionale di droga e armi: scacco alle organizzazioni criminali –...

Bari, traffico internazionale di droga e armi: scacco alle organizzazioni criminali – I NOMI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Una ventina le ordinanze di custodia cautelare per capi e gregari di diversi gruppi criminali

{loadposition debug}

Trecento Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito decine di perquisizioni e una ventina di ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di capi e gregari di tre distinti gruppi criminali, tra loro collegati, radicati nella provincia di BAT e a Cerignola, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione armata finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e alla detenzione e allo smercio di numerosissime armi.

L’indagine, conclusasi a fine 2015, ha documentato l’importazione di ingenti quantitativi di marijuana dall’Albania e di cocaina da Roma, Milano e Palermo. Prima del provvedimento l’inchiesta aveva già consentito, nel tempo, la cattura di altri 15 trafficanti, il sequestro di 15 chili di cocaina e di oltre una tonnellata di marijuana. Oltre al ritrovamento a ottobre del 2014, nel  quartiere Madonnella di Bari, di uno tra i più grandi arsenali di armi mai sequestrati in Italia: 70 pezzi nuovi e perfettamente funzionanti, tra cui kalashnikov, mitragliatrici, fucili, pistole, silenziatori e oltre 3500 munizioni.

L’inchiesta ha anche permesso di individuare gli elementi di vertice di ciascuna frangia, tra i quali figura Gerardo Fucci, a capo dell’omonimo clan della criminalità organizzata cerignolana. Imputato per spaccio anche Roland Lame, narcotrafficante internazionale albanese, già detenuto in carcere. Dalle indagini emerge un chiaro cambiamento volto alla collaborazione tra i vari clan. La globalizzazione pare aver influito anche sui rapporti tra le diverse organizzazioni criminali che, a livello internazionale, si uniscono per un unico fine illecito. Ecco l’elenco completo delle persone arrestate:

AMATO ALESSANDRO, CERIGNOLA (FG) 34ENNE, CENSURATO;

AMERICO MATTEO, NATO CERIGNOLA (FG), RESIDENTE MILANO,57ENNE, CENSURATO;

ARUANNO ANGELO, ANDRIA (BT) 48ENNE, CENSURATO;

COLELLA VITO, CORATO (BA) 26ENNE, CENSURATO;

COMPIERCHIO GIUSEPPE, CERIGNOLA (FG) 35ENNE, CENSURATO;

COMPIERCHIO MATTEO, CERIGNOLA (FG) 54ENNE, CENSURATO;

CUTOLO GIOVANNI, CERIGNOLA(FG), 57ENNE, CENSURATO;

DI VENOSA PIERLUIGI, ORTA NOVA (FG), 39ENNE, CENSURATO;

FUCCI DOMENICO, CERIGNOLA (FG), 60ENNE, CENSURATO;

FUCCI GERARDO, CERIGNOLA (FG), 64ENNE, CENSURATO; 

LAME ROLAND, ALBANESE, 48ENNE, RESIDENTE BARLETTA, IN ATTO DETENUTO, CENSURATO;

LESTINGI VINCENZO, TRANI (BT), 42ENNE, CENSURATO;

MORETTI NICOLA, BARI, 40ENNE, CENSURATO;

NIKOLLI GJOVALIN, ALBANESE 35ENNE, RESIDENTE OSTUNI, INCENSURATO;

PESCHECHERA ANTONIO, BARLETTA (BT) 37ENNE, CENSURATO;

RELLA IGNAZIO ANDRIA (BT) 40ENNE, CENSURATO;

RUGGIERI SEBASTIANO, BARI 32ENNE, CENSURATO;

VITTOZZI GIANLUCA, FOGGIA 39ENNE, CENSURATO;

DE FEUDIS DOMENICO, CANOSA DI PUGLIA (BT) 46ENNE, CENSURATO (ARRESTI DOMICILIARI);

DELLO RUSSO MASSIMO, CANOSA DI PUGLIA 37ENNE, CENSURATO (ARRESTI DOMICILIARI);

DI PASQUALE CARMINE, CERIGNOLA (FG) 64ENNE, CENSURATO (ARRESTI DOMICILIARI);

TODISCO FRANCESCO, CERIGNOLA (FG) 37ENNE, CENSURATO (ARRESTI DOMICILIARI).

 

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=JIpAza_D9s4″ width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui