/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, "dormitorio" sotto i portici di viale Unità d'Italia: senzatetto abbandonati tra sporcizia e incuria

Bari, "dormitorio" sotto i portici di viale Unità d'Italia: senzatetto abbandonati tra sporcizia e incuria

I due clochard dormono sui cartoni. Ma la loro salute è a rischio con l'arrivo dell'inverno.  


 

Tra sporcizia, bisogni dei cani lasciati sulle mattonelle dai padroni incivili, pipì a ogni angolo delle colonne portanti, con il volto nascosto da giornali e cartoni due clochard riposano nella quasi indifferenza totale sotto i portici di viale Unità d'Italia. Indifferenza sì, ma è impossibile non notarli.

Quasi ogni giorno, intorno all'ora di pranzo, i due senzatetto prima di iniziare la loro pennichella fanno un giro tra i vari cassonetti nella speranza di trovare qualche cartone da usare come materasso. 

La zona, i residenti lo sanno, vive di per sé una situazione di degrado assoluto. I muri, nel tempo, sono stati imbrattati dagli pseudo writer. Spesso, nelle ore notturne, gruppetti di ragazzi si riuniscono per fare qualche chiacchiera (che può trasformarsi facilmente in baccano) o per fumare qualche spinello. Altre volte, invece, si organizzano delle sottospecie di botellon. Un pretesto per ubriacarsi e vomitare per terra.

Quello stesso suolo sul quale i due senzatetto dormono. Per questo noi speriamo che qualcuno possa occuparsi di loro al più presto. L'inverno è alle porte e il freddo arriverà prima di quanto si possa immaginare. 

 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.