Home Cronaca Castellana Grotte, un quintale e mezzo di prodotti alimentari non rintracciabili nel...

Castellana Grotte, un quintale e mezzo di prodotti alimentari non rintracciabili nel ristorante: scatta il sequestro

Immagine di repertorio
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Nella serata di ieri, durante alcuni controlli effettuati all’interno di un ristorante di Castellana Grotte, i militari del sesto Centro di controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari, hanno rinvenuto e sequestrato prodotti alimentari di vario genere privi della documentazione attestante provenienza e tracciabilità. Nello specifico, i prodotti erano congelati in confezioni artigianali prive di indicazioni.

Tutti i prodotti, per un peso complessivo di circa un quintale e mezzo, sono stati sequestrati. Al titolare del ristorante, inoltre, è stata comminata una sanzione amministrativa dell’importo di 1.500 euro. L’attività di controllo dei militari ha riguardato anche altre attività commerciali della zona in relazione ai quali non sono state riscontrate irregolarità.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui