Home Cronaca Polignano, pistola clandestina nascosta nel garage: arrestato imprenditore edile di 61 anni

Polignano, pistola clandestina nascosta nel garage: arrestato imprenditore edile di 61 anni

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I carabinieri di Polignano a Mare hanno arrestato in flagranza di reato un imprenditore edile di 61 anni, incensurato, trovato in possesso di una pistola clandestina.

L’operazione è scattata all’alba, quando i militari hanno rintracciato il 61enne presso un cantiere dove erano in corso alcuni lavori. Nella successiva perquisizione domiciliare poi, in una cassettiera all’interno del garage, il ritrovamento dell’arma: una beretta calibro 6.35, con caricatore inserito contenente 6 colpi, un secondo caricatore e 8 proiettili. Accertamenti sono in corso per stabilire la provenienza della pistola, la cui matricola, infatti, risulta abrasa proprio al fine di ostacolare l’identificazione del legittimo proprietario.

L’uomo, estraneo agli ambienti della criminalità, ultimamente avrebbe parlato con qualcuno del possesso dell’arma: da qui, la notizia ai carabinieri e quindi i conseguenti accertamenti. Per lui, dopo le formalità di rito e in attesa di giudizio, si sono aperte le porte del carcere di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui