Home Cronaca Bari, picchia moglie e figlia e prova a incendiare la casa: 49enne...

Bari, picchia moglie e figlia e prova a incendiare la casa: 49enne allontanato dalla famiglia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ha aggredito e insultato la compagna in diverse occasioni, umiliandola anche pubblicamente. In un caso ha tentato di dare fuoco alla casa dove viveva con la donna e le loro tre figlie, motivo per cui venne arrestato. Di recente, poi, si è accanito contro la più grande delle tre ragazze prendendola a calci e a pugni.

Un episodio, quest’ultimo, che ha convinto la compagna a denunciare le violenze alla Polizia che per questo ha eseguito una misura di allontanamento da casa e di divieto di avvicinamento nei confronti dell’uomo, un 49enne, accusato di maltrattamenti e violenze domestiche.

Secondo la denuncia della vittima, il 49enne, dipendente da alcool e droghe, sottoponeva la compagna a quotidiane aggressioni verbali e fisiche. Per un periodo le ha tolto anche le chiavi dell’auto impedendole di andare a prendere i figli da scuola. Inoltre, sporcava di proposito casa per poi costringere la compagna a pulirla. E se la donna andava dal parrucchiere o metteva lo smalto veniva accusata di voler conquistare altri uomini.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui