Home Cronaca Bari, 10 kg di droga nascosti in una smart: arrestati Francesco Rafaschieri...

Bari, 10 kg di droga nascosti in una smart: arrestati Francesco Rafaschieri e Saverio Schirone

Nell’auto ritrovati 10 kg di hashish suddiviso in 100 panetti abilmente occultato nel bagagliaio in un vano appositamente ricavato

{loadposition debug}
Doppio arresto nel quartiere Madonnella. In manette il sorvegliato speciale Rafaschieri Francesco, 35enne e di Schirone Saverio 51enne, entrambi baresi, e con precedenti di polizia, sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di aprire la portiera di una smart parcheggiata in Via Dieta. L’auto altro non era che un deposito di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente (10 kg di hashish suddiviso in 100 panetti) abilmente occultata nel bagagliaio in un vano appositamente ricavato. Le successive perquisizioni domiciliari hanno consentito di rinvenire ulteriori 220 grammi di hashish, suddiviso in 45 pezzi già confezionati con carta velina, nonché 150 grammi di cocaina purissima confezionata in tre distinti involucri. La droga, che una volta immessa sul mercato dello spaccio al dettaglio avrebbe fruttato un guadagno stimato in non meno di 200mila euro, è stata posta in sequestro in attesa degli esami qualitativi da parte del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale. Rafaschieri e Schirone sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e tradotti presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo