Home Cronaca Acquaviva, 165 grammi di cocaina in camera da letto: arrestato pusher 43enne

Acquaviva, 165 grammi di cocaina in camera da letto: arrestato pusher 43enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un 43enne di Acquaviva, già noto alle forze dell’ordine per alcuni trascorsi giudiziari, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, tradito da evidenti segni di nervosismo alla vista di una pattuglia in servizio perlustrativo per le strade della città, sottoposto a perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di ben 165 grammi di cocaina. La droga era nascosta in camera da letto: nello specifico, nell’intercapedine di una cassettiera. Una volta arrestato, dopo le formalità di rito, il 43enne è stato rinchiuso nel carcere di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui