Home Cronaca Bari, auto pirata investe tre braccianti: uno muore, gravi gli altri due

Bari, auto pirata investe tre braccianti: uno muore, gravi gli altri due

La vittima un cittadino afghano. L’incidente sulla strada provinciale Casamassima-Noicattaro: è caccia al pirata

{loadposition debug}
Tre cittadini di nazionalità afghana che tornavano a casa dopo una giornata di lavoro nei campi sono stati investiti lunedì sera da un’auto pirata sulla strada provinciale Casamassima-Noicattaro, nel Sud Barese, e uno di loro è morto qualche ora dopo in ospedale. Gli altri due sono ricoverati, uno è in gravi condizioni. I fatti risalgono alle ore 20 del 17 ottobre. I tre giovani, tutti con regolare permesso di soggiorno, stavano tornando a casa a piedi dopo il lavoro nei campi. Un mezzo li ha travolti e il conducente è fuggito senza prestare soccorso. I tre sono stati trovati riversi sull’asfalto da un automobilista poco dopo, con le torce ancora accese. Indagini sono in corso per identificare l’autista dell’autovettura pirata. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo