Home Cronaca Sulla A14 con 145 chili di fuochi d’artificio, 31enne leccese bloccato al...

Sulla A14 con 145 chili di fuochi d’artificio, 31enne leccese bloccato al casello Bari Nord: multa e denuncia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Viaggiava sulla A14 con 145 chili di materiale esplosivo, nello specifico fuochi d’artificio, ma senza alcun documento che attestasse l’autorizzazione per il trasporto. Per questo un 31enne pregiudicato di Lecce è stato multato e denunciato dalla Polizia Stradale.

L’uomo, alla guida di un autocarro, è stato fermato all’altezza del casello Bari Nord. A seguito di controllo amministrativo, effettuato al fine di verificare la regolarità del trasporto, i poliziotti hanno subito evidenziato alcune violazioni alla vigente normativa in materia di merci pericolose posto che, tra le altre cose, il conducente non era in grado di esibire alcun documento riguardante il carico.

I 145 chili netti di materiale esplodente attivo a bordo dell’autocarro, quantitativo ben oltre i limiti consentiti per tale tipologia di manufatti pirotecnici, sono stati maneggiati dal Nucleo Interregionale Artificieri della Questura di Bari prontamente giunti sul posto al fine di mettere in sicurezza la zona. Oltre alla denuncia del 31enne, e alla multa elevata nei suoi confronti, gli agenti hanno anche provveduto a porre a fermo amministrativo il veicolo utilizzato per il trasporto.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui