Home Cronaca Maltempo, Coldiretti Puglia chiede verifica per stato calamità: “Davanti agli occhi degli...

Maltempo, Coldiretti Puglia chiede verifica per stato calamità: “Davanti agli occhi degli agricoltori scene da film” – FOTO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Coldiretti Puglia “chiede di verificare le condizioni per lo stato di calamità nelle zone colpite dal maltempo che in Puglia ha danneggiato duramente i raccolti autunnali a macchia di leopardo e provocato frane e smottamenti”.

“Raffiche di vento fino ad oltre 100 chilometri orari – afferma Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia – stanno sferzando la Puglia distruggendo serre, tendoni, teli e strutture, abbattendo gli alberi e facendo cadere le olive. Nessuna provincia si sta salvando dal clima impazzito e la Puglia è passata da scenari primaverili a panorami da inverno pieno con fenomeni estremi. Gli agricoltori si sono ritrovati a vivere scene da film spaventose con cascate d’acqua e canali esondati, oltre a campi di ortaggi invernali come cavoli, cime di rape, finocchi, broccoli distrutti e uliveti spazzati dalla violenza del vento”.

“Sono 230 – conclude Muraglia – i comuni pugliesi a rischio frane e alluvioni, e a pagarne i costi, oltre ai cittadini residenti soprattutto nelle aree rurali, sono proprio le 11.692 imprese che operano su quei territori”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui