/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Gioia del Colle, incendio doloso al centro di ristorazione sociale

Gioia del Colle, incendio doloso al centro di ristorazione sociale

La gestione della ristorazione era stata affidata all'azienda barese Ladisa spa. Si tratta del secondo rogo negli ultimi mesi

Un nuovo incendio doloso ha danneggiato la notte scorsa il centro di ristorazione sociale del Comune di Gioia del Colle, la cui inaugurazione era prevista per oggi. Ignoti hanno versato liquido infiammabile davanti a una finestra esterna del centro, dove non c'erano telecamere di videosorveglianza, danneggiando lievemente un infisso e annerendo la parete. Non si tratta della prima volta che negli ultimi mesi si verificano episodi del genere: nel gennaio e nel febbraio scorsi una vetrata del ristorante fu ritrovata infranta e venne appiccato un altro rogo. Danni totali per 450mila euro. 

A darne notizia in una nota la Ladisa spa, azienda di ristorazione che si è aggiudicata la commessa di ristorazione destinata a garantire un pasto alle persone che vivono in condizioni disagiate. Nelle ore appena trascorse i tecnici della Ladisa spa hanno effettuato le prime opere di ripristino. Nonostante la brutta vicenda, il centro verrà comunque inaugurato questo pomeriggio alle 17, in via Fiera all'angolo di via Pertini. 

"Condannando ancora una volta l'episodio e auspicando una risposta immediata delle istituzioni a tale atto di sfida l'azienda - afferma in una nota la Ladisa - conferma che il progetto non si fermerà, e che, al momento, resta confermata la data di inaugurazione: sono già al lavoro i tecnici per le conseguenti opere di ripristino".

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.