Home Cronaca Bisceglie, tentano estorsione con riscatto: arrestati due bitontini

Bisceglie, tentano estorsione con riscatto: arrestati due bitontini

I giovani malviventi erano quasi riusciti a rivendere al proprietario un autocarro dopo averglielo rubato

{loadposition debug}

Avevano tentato di rivendere un autocarro rubato alla stessa vittima del furto: due bitontini di 20 e 23 anni sono stati arrestati a Bisceglie. Tutto è iniziato a febbraio di quest’anno a Ruvo di Puglia, quando un uomo aveva denunciato la scomparsa del mezzo di trasporto. Dopo qualche giorno è arrivata la richiesta di riscatto da parte dei delinquenti, ammontante a circa 2000 euro. La vittima del furto ha accettato la pretesa, informando però i Carabinieri. I militari, dunque, a seguito di approfondite indagini sono riusciti a risalire ai due estorsori, oltre a recuperare il denaro e l’autocarro. I malviventi sono stati tradotti presso la casa circondariale di Bari. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo