Home Cronaca Magistrati arrestati, iniziato il processo a Savasta e Scimè

Magistrati arrestati, iniziato il processo a Savasta e Scimè

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Si è aperto con un’udienza fiume dinanzi al gup di Lecce Ines Casciaro, la parte del processo sulle inchieste e sentenze truccate nel Tribunale di Trani tra il 2014 e il 2018 nel quale sono imputati l’ex pm Antonio Savasta, il giudice Luigi Scime’, l’immobiliarista Luigi D’Agostino, gli avvocati Giacomo Ragno e Ruggero Sfrecola.

L’udienza di apertura del processo è stata interamente dedicata all’esame di Sfrecola, D’Agostino e Scimè: quest’ultimo ha negato di aver mai conosciuto l’imprenditore coratino Flavio D’Introno (ritenuto il corruttore), né di aver mai preso soldi da lui. Ha rinunciato invece all’esame l’ex pm di Trani Antonio Savasta detenuto ai domiciliari. Annullate le due udienze intermedie già calendarizzate per l’attività istruttoria. Il processo è stato quindi aggiornato al 20 gennaio 2020 con la requisitoria dei pm.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui