Home Cronaca Ruvo, beccato con 7 dosi di cocaina e 3 banconote da 20...

Ruvo, beccato con 7 dosi di cocaina e 3 banconote da 20 euro false: pusher 27enne arrestato dai carabinieri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I carabinieri hanno arrestato un 27enne di Ruvo di Puglia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di banconote false.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato a un posto di controllo mentre era alla guida della propria autovettura. Durante l’ispezione dei militari, così, il 27enne è stato trovato in possesso di 4 dosi di cocaina e della somma di 600 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Le operazioni dei carabinieri si sono estese poi anche al domicilio del pusher dove, all’interno di un cassetto della cucina, sono state rinvenute altre 3 dosi di cocaina, la somma di 130 euro e un taccuino riportante i nomi dei clienti e le cifre del giro d’affari.

Da un approfondito esame del denaro sequestrato è emerso che tre banconote da 20 euro, tra quelle trovate in casa, sono risultate false: il ragazzo, quindi, è stato denunciato anche per questo reato e, in attesa di giudizio, è stato rinchiuso nel carcere di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui