Home Cronaca Bari, avrebbero pilotato le elezioni regionali 2015: indagati cinque esponenti del clan...

Bari, avrebbero pilotato le elezioni regionali 2015: indagati cinque esponenti del clan Di Cosola

Aiutarono un candidato al consiglio regionale condizionando “con la coercizione” il voto degli elettori 

{loadposition debug}
L’ombra della mafia sulle elezioni regionali del 2015. Nell’ambito dell’operazione “Attila”, la Procura della Repubblica di Bari ha depositato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico di cinque esponenti di primo piano del clan Di Cosola. Si tratta di di Teodoro Frappampina, 48enne, Carlo Giurano ,32enne, Luigi Guglielmi ,34enne, Giovanni Martinelli, 49enne, e Alfredo Sibilla, 30enne. Secondo gli investigatori, avrebbero aiutato un candidato al consiglio regionale condizionando “con la coercizione” il voto degli elettori. 

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo