Home Cronaca Bari, operazione “Ghost”: parenti di defunti disabili non pagavano il bollo

Bari, operazione “Ghost”: parenti di defunti disabili non pagavano il bollo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Centinaia di persone scoperte in un’operazione della Guardia di Finanza

{loadposition debug}

Continuavano ad usufruire dell’esonero dal pagamento del bollo automobilistico destinato ai portatori di handicap, nonostante quest’agevolazione spettasse a loro parenti ormai deceduti. In un’operazione della Guardia di Finanza di Bari sono state scoperte oltre 600 persone, proprietarie di circa 300 automezzi, che non avevano corrisposto l’imposta nonostante la morte del disabile. Sette di loro sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria, con l’accusa di truffa ai danni della Regione Puglia. Gli eredi delle restanti autovetture non sono stati ancora identificati.  

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui